Manutenzione del controsoffitto in cartongesso

Lavori in Cartongesso

Suggerimenti per la sostituzione del soffitto e manutenzione dei pannelli del controsoffitto in cartongesso nella tua casa a Roma.

Per una casa di prestigio a Roma è opportuno tenere il soffitto di ottimo aspetto con alcuni suggerimenti utili.
Ricordiamo che i Controsoffitti sono facili da conservare e con appena un po’ di attenzione di tanto in tanto, il vostro soffitto sarà bello e manterrà il suo aspetto elegante per la per abbellire al massimo la vostra casa di prestigio nella città di Roma.

Se i pannelli si macchiano o si danneggiano, la sostituzione del soffitto è semplice.

La sostituzione dei singoli pannelli è facile e richiede solo pochi minuti. Di solito, non richiede alcuno strumento, anche se si consiglia di avere una scala a portata di mano. Prima di iniziare la sostituzione del soffitto, dovete essere sicuri di avere le mani pulite.

Rimuovere il pannello danneggiato spingendo verso l’alto con entrambe le mani e alzando il pannello sopra la griglia di sospensione. Inclinate di un angolo che consente di spostare il pannello facilmente oltre la griglia. Installare il pannello di sostituzione controsoffitto indietro sulla griglia in ordine inverso in cui è stato rimosso.

Se è necessario tagliare un pannello sostitutivo del controsoffitto di un formato non standard, tagliare i pannelli con la faccia rivolta verso l’alto con un taglierino affilato.

Ragnatele, polvere e sporco possono essere facilmente rimosse delicatamente con una spazzola a setole morbide o con l’aspirapolvere, evitate lo sfregamento della polvere sulla superficie del soffitto.
L’Edilizia a Roma ha consentito la realizzazione di diversi tipi di controsoffitto, di seguito vi diamo alcune informazioni utili su come mantenerli:
• Se si lavora con un soffitto di latta, indossare guanti pesanti per la protezione contro i bordi taglienti. Per tagliare un pannello sostitutivo, usare le cesoie metalliche.
• I soffitti in fibra di vetro sono meno influenzati da umidità e in grado di resistere ai ripetuti lavaggi con detergenti delicati o detergenti germicida.
• Soffitti in PVC rigido, potete rimuovere la polvere con una spazzola o con una aspirapolvere. Possono essere puliti con un panno umido.
• Soffitti metallici decorativi, la polvere può essere rimossa con una spazzola morbida o aspirapolvere. Pulire con un panno morbido o con una spugna imbevuta in una soluzione di sapone e acqua. Evitare detergenti abrasivi che possono graffiare le finiture.

You may also like