La parete-libreria in cartongesso

libreria cartongesso

Perché scegliere pareti in cartongesso?

– Ottime prestazioni di isolamento termico;
– Buon livello di isolamento acustico;
– Migliorano il confort abitativo;
– Garantiscono elevate qualità estetiche;
– Assicurano una maggior resistenza meccanica;
– Offrono un’adeguata resistenza all’umidità.

Ipotizziamo di progettare una controparete attrezzata in cartongesso, comprensiva di elementi pieni e vuoti, dai quali ricavare lo spazio per tv, libri ed oggetti vari. Una struttura funzionale che non lasci nulla al caso.

Una parte dell’ambiente sarà dedicato esclusivamente al relax, grazie a divani dalle sedute ampie e confortevoli, accanto a questo prevediamo la disposizione di un tavolino centrale.

La struttura in cartongesso da noi pensato crea un effetto nicchia e si rivela oltre che funzionale, un ottimo elemento d’arredo.

Occupa spazi limitati, alternando vani con ripiani ed elementi contenitori.
Nella parte alta potremmo incassare faretti a led per ricreare un’illuminazione con un’ottima resa estetica.
E’ vero che le luci a led hanno un costo superiore, ma è anche vero che il costo viene ammortizzato dalla loro durata, superiore rispetto ad una luce fluorescente.
Prevediamo inoltre mensole in legno laterali, all’interno delle quali disporre libri o oggetti di vario genere.
La nicchia centrale della nostra struttura, potrebbe prevedere l’inserimento dello schermo tv.

Il cartongesso è un materiale che possiamo forare senza difficoltà e per questo sarà semplice l’inserimento delle canaline all’interno delle quali far scorrere i cavi elettrici, in modo tale che rimangano a vista solo le prese per le spine degli apparecchi.

Le pareti divisorie in cartongesso rappresentano una soluzione pratica e veloce per dividere gli spazi.

You may also like