Allineamento delle pareti con il cartongesso: la specificità del lavoro

cartongesso

Il Cartongesso è un materiale unico, ed è spesso utilizzato nelle abitazioni della città di Roma per la stupefacente bellezza del design, ma è anche per le sue proprietà di allineare le superfici complesse di case degli anni 50/60. Ha la proprietà di isolamento termico, assorbe l’umidità, è caratterizzato da proprietà quali resistenza al fuoco e durevolezza.

Va rilevato che l’allineamento delle pareti in cartongesso è molto più veloce rispetto ad altri metodi di rifinitura.
Durante l’utilizzo si dovrebbe tener conto di alcune delle caratteristiche tipiche di questo materiale.

I metodi di allineamento “a secco”:

  • Allineamento con il telaio;
  • Specificità del fissaggio del cartongesso senza cornice;
  • La fase finale – stucco.

Le moderne tecnologie del cartongesso consentono di produrre un materiale resistente al fuoco, all’acqua, consentono l’allineamento delle pareti e anche in aree caratterizzate da elevata umidità.

Il cartongesso è resistente all’umidità

Il processo di allineamento delle pareti del muro a secco è la soluzione migliore per le pareti con grandi irregolarità e dislivelli. Inoltre, questo metodo è spesso utilizzato per l’organizzazione di superfici completamente piatte destinate ad essere rifinite con carta da parati o pittura.

I metodi di allineamento “a secco”

In pratica, vengono utilizzati due metodi per l’allineamento delle pareti di cartongesso con le mani:

  • L’installazione di fogli di cartongesso nel telaio, assemblato da travi in ​​legno o profili metallici;
  • L’installazione del muro a secco con un adesivo speciale.

Ciascuno dei metodi ha le proprie caratteristiche che determinano la scelta di un particolare tipo di impianto in una particolare situazione.

Caratteristiche di allineamento con la cornice

Se ci sono significative irregolarità sulla superficie della parete è meglio usare l’allineamento con uno scheletro. Può essere assemblato da profili metallici o travi in ​​legno.

La struttura in legno ha diversi svantaggi: una tecnologia più complessa per quanto riguarda il processo di fabbricazione e la necessità di utilizzare il legno essiccato bene. Per ambienti umidi è obbligatorio utilizzare telaio in profili metallici.

L’utilizzo di profilati metallici è utilizzato per effettuare l’allineamento delle pareti di qualsiasi forma o disegno. Il primo passo è quello di fissare il profilo sulla superficie del soffitto, quindi utilizzate il profilo di piombo attaccato al pavimento. I profili guida sono inseriti in cremagliera ad intervalli di 0,4-0,6m.

Fissaggio del cartongesso senza cornice

Per questo metodo, viene utilizzata una speciale di colla gesso o cemento. Prima è necessario preparare accuratamente la superficie, ed è quindi necessario pulirlo dai residui di sostanze che impediscono la proprietà di incollaggio.

Una condizione importante per un montaggio sicuro è applicare la colla ad un foglio di cartongesso.

Importante! L’allineamento delle pareti in cartongesso senza telaio può essere utilizzato solo in locali con un soffitto che non supera l’altezza dei pannelli di gesso nonché la realizzazione di giunti orizzontali.

La fase finale – stucco

Dopo l’installazione dei fogli di cartongesso rilevare la presenza di difetti.

You may also like